Chi sono

Short Bio

Laureato in Geologia e Dottore di Ricerca in Scienze della Terra, sono attualmente Professore di Geologia Applicata e docente di Telerilevamento e di Rischi Geologici presso il Dipartimento di Scienze della Terra della “Sapienza” Università di Roma (la più grande Università d’Europa) e afferente al CERI (Centro di Ricerca per la Previsione, Prevenzione e Controllo dei Rischi Geologici). Sono inoltre fondatore e socio di maggioranza di NHAZCA S.r.l., spin-off della “Sapienza” Università di Roma, presso la quale ricopro il ruolo di Amministratore Delegato.

Sono organizzatore e responsabile scientifico di numerosi corsi di formazione professionale in Italia e all’estero, tra i quali il corso annuale denominato “International Course on Geotechnical and Structural Monitoring” che negli ultimi 6 anni ha visto la partecipazione di oltre 650 professionisti e ricercatori da oltre 50 nazioni e 40 partner di notorietà internazionale. Sono relatore e correlatore di oltre 35 Tesi di Laurea e di Dottorato inerenti tematiche di Geologia Applicata, Geotecnica e Telerilevamento e relatore invitato presso numerose Università e Centri di Ricerca internazionali (Francia, Regno Unito, Irlanda, Norvegia, Austria, Germania, Stati Uniti, Canada, Puerto Rico, Brasile, Hong Kong, Belgio).

Sono membro del TRB (Transportation Research Board) Engineering Geology Committee, del Technical Committee 220 “Field Monitoring in Geomechanics” dell’International Society of Soil Mechanics and Geotechnical Engineering, del Technical Committee 4.3 Opere in Terra del PIARC (World Road Association) e revisore dei conti dell’AIGA (Associazione Italiana di Geologia Applicata ed Ambientale).

Negli ultimi 15 anni sono stato responsabile tecnico di numerosi progetti di consulenza riguardanti tematiche quali tunnel, oil & gas, dighe, cave, infrastrutture di trasporto, frane e beni archeologici per agenzie e aziende nazionali ed internazionali in oltre 15 paesi.

Sono autore di oltre 120 articoli scientifici in riviste e atti di convegni internazionali inerenti le seguenti tematiche: a) geologia applicata (frane, subsidenze, cedimenti, valanghe di neve); b) telerilevamento; c) monitoraggio geotecnico e strutturale; d) sistemi di monitoraggio radar terrestri e satellitari; e) monitoraggio di strutture e infrastrutture; f) geotechnical assets management.

Archivio

Torna su